MENU
News & Eventi

FINTECH - Partnership Italfinance e TaxChange

L’emergenza Covid interessa ormai da mesi il nostro Paese e, ad oggi, sono diversi i supporti finanziari individuati per fronteggiare la situazione: uno di questi è la possibilità per le aziende di cedere crediti fiscali in cambio di liquidità immediata.

Come?

In un mondo sempre più digitalizzato, tramite una piattaforma in cui cedente e acquirente si incontrano e contrattano la compravendita del credito fiscale: stiamo parlando di TaxChange, la prima fintech in Italia nata per consentire ad aziende, pubbliche e private, di monetizzare crediti IVA, IRES/IRAP secondo le logiche peer-to-peer del marketplace digitale.

Lanciata lo scorso giugno, TaxChange offre un servizio di intermediazione del credito innovativo perché mette in contatto aziende interessate a cedere propri crediti fiscali con potenziali acquirenti (banche e intermediari finanziari) attraverso un meccanismo d’asta competitiva, una modalità di proposta commerciale al mercato che garantisce al cliente la massimizzazione del prezzo di vendita tramite un sistema efficiente e trasparente.

 

Chi sono i soggetti cedenti (Seller)?

Non tutte le aziende hanno la possibilità di cedere crediti fiscali: solo le imprese che accumulano crediti fiscali per via della natura specifica dell’attività che svolgono possono poi cederli a scadenze annuali o, dal 1° gennaio di quest’anno, anche trimestrali. Nello specifico, si tratta di:

  • Grandi utilities e large corporate quotate
  • Tutti i fornitori della pubblica amministrazione e general contractors in regime di split payment
  • Medie utilities
  • Facility management
  • Costruttori
  • Fornitura e distribuzione di idrocarburi e benzina
  • Produttori di chimica e farmaceutica
  • Filiere lattiero-casearie
  • Imprese esportatrici
  • Imprese operanti nel settore moda.

 

Chi sono i soggetti acquirenti (Buyer)?

  • Banche e società di factoring
  • Altri intermediari finanziari (di cui all’art. 106/TUB)
  • SGR - Società di Gestione del Risparmio
  • Società veicolo di cartolarizzazione.

 

Come funziona TaXchange?

  1. Registrazione del Seller alla piattaforma (con adeguata verifica ai fini antiriciclaggio)
  2. Caricamento 1° set documentale per due diligence light, attribuzione rating del credito fiscale mediante calcolo algoritmico e determinazione di prezzo minimo e massimo per l’eventuale proposta in asta
  3. Se il Seller aderisce alla proposta, caricamento della restante documentazione per due diligence estesa effettuata da Deloitte
  4. Avvio della fase d’asta, durante la quale per 10 giorni i compratori possono prendere visione della due diligence finale e della documentazione caricata in piattaforma
  5. Fase di formulazione con offerta al rialzo entro il range di prezzo proposto dalla piattaforma (circa 3 giorni)
  6. Assegnazione al miglior offerente
  7. Terminata l’asta, firma del contratto preliminare di compravendita e successiva stipula atto notarile.

 

Permettere alle aziende di ottenere liquidità mediante la cessione di crediti fiscali in emergenza Covid - e in tempi rapidi con TaXchange - è un obiettivo che Italfinance si propone grazie alla partnership stipulata lo scorso maggio con la piattaforma fintech.

Come Gruppo attivo dagli anni ’90, siamo consapevoli che il settore della consulenza finanziaria debba evolversi in linea con i cambiamenti del mercato e le mutevoli esigenze dei nostri clienti. TaXchange, grazie a processi di valutazione trasparenti e meccanismi di scambio peer-to-peer, rappresenta uno dei servizi più innovativi in ambito fintech per le aziende in cerca di soluzioni economiche rapide e convenienti.

 

Hai domande?

Contatta qui la nostra Divisione Fintech!

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle soluzioni finanziarie per la tua azienda.

Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all’uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Potrai consultare le nostre Privacy Policy e Cookie Policy aggiornate in qualsiasi momento.