MENU
News & Eventi

BANDO FRIM FESR 2020 LOMBARDIA

COSA C'E' DI NUOVO

Lo sapevi che in Lombardia sono stati messi a disposizione delle PMI italiane ben € 30 milioni di finanziamenti a favore di progetti di ricerca, sviluppo e innovazione?

Il bando risponde alla linea di intervento FRIM FESR 2020 (Ricerca & Sviluppo), che prevede un finanziamento a medio termine di durata compresa tra 3 e 7 anni, con un tasso nominale annuo dello 0,5% e un importo compreso tra € 100.000 e € 1 milione.

Quali PMI hanno accesso al finanziamento?

Tutte le PMI, anche di nuova costituzione, aventi sede operativa attiva in Lombardia. Escluse le aziende con codice Ateco A (Agricoltura, silvicoltura e pesca), Ateco H (Trasporto e magazzinaggio), divisioni 49-50-51-53.

Quali sono i progetti ammissibili?

Sono ammissibili i progetti di ricerca industriale, sviluppo sperimentale e innovazione rientranti in una delle macro-tematiche delle aree di Specializzazione intelligente di Regione Lombardia (S3). I progetti dovranno essere finalizzati all'introduzione di innovazione di processo e/o prodotto coerente e attinente con l'oggetto sociale e la classificazione Ateco (primaria e/o secondaria) dell'impresa richiedente.

Il progetto dovrà concludersi entro e non oltre 18 mesi dalla data di concessione dell'agevolazione, salvo proroga di 6 mesi. L'investimento minimo per progetto non può essere inferiore di € 100.000.

L’agevolazione nel dettaglio

L'agevolazione è un finanziamento a tasso 0,5% annuo fisso sino al 100% delle spese ammissibili, per un massimo di € 1.000.000, con durata minima di 3 anni e massima di 7 anni, e un periodo di preammortamento massimo di 24 mesi.

Quali sono le spese ammissibili?

Le spese devono riguardare attività di Ricerca & Sviluppo, più precisamente:

• spese di personale relative a ricercatori, tecnici e altro personale ausiliario impiegati per la realizzazione del progetto, fino a un massimo del 50% delle spese totali ammissibili;

• costi di ammortamento di impianti, macchinari e attrezzature nella misura e per il periodo in cui sono utilizzati per il progetto;

• costi di ricerca contrattuale, delle competenze tecniche e dei brevetti acquisiti o ottenuti in licenza da fonti esterne, costi dei servizi di consulenza e di servizi equivalenti utilizzati esclusivamente ai fini dell'attività di ricerca;

• materiali direttamente connessi alla realizzazione del progetto, per un massimo del 10% delle spese totali ammissibili di progetto;

• spese generali forfettarie addizionali derivanti direttamente dal progetto per il 15% delle spese di personale;

• costi di deposito di brevetti e/o per la convalida dei brevetti effettuati nel periodo di realizzazione del progetto, per un massimo del 15% delle spese totali.

Sei una PMI e stai pensando di investire in un progetto di Ricerca & Sviluppo? Richiedi il nostro supporto per presentare domanda di finanziamento FRIM FESR 2020! Scrivici qui!

Iscriviti alla Newsletter

Rimani aggiornato sulle soluzioni finanziarie per la tua azienda.

Il rispetto della tua privacy è la nostra priorità

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Accetta e continua per prestare il consenso all’uso di tutti i cookie. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Potrai consultare le nostre Privacy Policy e Cookie Policy aggiornate in qualsiasi momento.